A Gabriele Galloni (1995 – 2020)

una poesia inedita di Federico Pinzetta

Come di coltello sono stati

fino a qui i giorni

aperti increspati, lattei di lacrima

per l’albero noi sempre stessa

foglia di marmo

sull’erba, invece delle cose

è nostro l’accadere – la noia

travaso di anime che si sopravvivono –

ma l’anima che negli altri si ritrova

non ti basta e vorresti chiare voci

dichiarare vita la morte antecedente.

Così infine è contemporaneo decidere e

se decidere è ora slanciarsi non è ancora

sopra il proprio tempo considerato,

non rischiara perciò di vita tutto lo scuotere

per dire che prezioso è ciò che vive.

Possiamo addirittura spegnerci, oggi,

in uno stare sovraesposto senza pretendere responsabilità.

A Gabriele Galloni

Federico Pinzetta è nato a Mantova nel 1996 e studia Filosofia a Verona. Collabora con la rivista di filosofia “Sovrapposizioni”. Il travestire dei geli RPlibri, 2020 è la sua prima pubblicazione.

Il Travestire dei Geli di Federico Pinzetta

Acquista Il Travestire dei Geli

di Federico Pinzetta

Quella di Federico Pinzetta è poesia di misura e di macero. Perché l’autore brucia attorno al silenzio e alle sue venature, a volte brillanti, altre opache, ma sa anche contenere il grande argine della parola. E in questo tintinnare calmo diversi, le voci del silenzio abitano le parole ancor prima che si stendano sul foglio. In definitiva, questo sorprende di un autore così giovane, qui alla sua prima prova: scivolare nella tradizione senza risuonare il ridondante, anzi, creando micro realtà sensoriali che inducono il lettore a definire il silenzio proprio grazie alle parole che in fin dei conti non annunciano né cantano, ma si sottraggono ancor prima all’intenzione di essere scritte.

[…] dalla introduzione di Antonio Bux

Nel giro di boa delle mattonelle
sospirano le miserie,
in confronto allo stare
arboreo delle leggende
la botta del supermercato
spalmato sul cemento
raccoglie il ridicolo.
A volte è piangere un pilastro
per il gelsomino o
sputare se stessi.
Nel loro preciso essere nulla
i geli travestono.

Federico Pinzetta è nato a Mantova nel 1996 e studia Filosofia a Verona. Collabora con la rivista di filosofi a “Sovrapposizioni”. Il travestire dei geli è la sua prima pubblicazione.


Prezzo copertina: euro 10.00 9,50

Pagine: 56

Codice ISBN: 9788885781320


Poesia inedita che Federico Pinzetta dedica alla memoria del giovane poeta Gabriele Galloni

Recensione de Il Travestire dei Geli per “Transiti Poetici”

La poesia “Il cadere lieve” di Federico Pinzetta viene riportata da il quotidiano “La Voce di Mantova”, uscita del 5 gennaio 2021
La poesia “Alla fine” di Federico Pinzetta viene riportata da il quotidiano “La Voce di Mantova”, uscita del 19 gennaio 2021