Incerte Sospensioni di Giovanna Visco

Acquista Incerte Sospensioni

di Giovanna Visco

Le “incerte sospensioni” di Giovanna Visco sono la fine di un inizio. Parole avvenute in un chiasso d’altre parole, che assumono il canto di una massima liturgica. Raramente accade di cogliere tale compiutezza e tale compitezza tra le regole grammaticate del verso. A lei accade il linguaggio ordinario, diremmo “volgare” se non temessimo la comparazione dantesca, eppure tutto le si sublima d’improvviso. L’Autrice giubila in un lento e caldo abbraccio che diviene strappo e congiunzione, come sempre accade a chi della critica (“politica”) fa una supplica e una redenzione.

Dalla prefazione di Felice Casucci

Imbrunire

 

Lungo e lento

è

l’incedere della sera.

Oscurità discendente

su solitudini allungate.

Veli sottili

come sudari

su volti cari

silenziosi,

su inesprimibili

strazianti

incerte

sospensioni.

Giovanna Visco è una giornalista pubblicista che ha al suo attivo centinaia di articoli di economia dei trasporti e logistica. Napoletana, vive a Napoli ma lavora a Roma. Blogger di una pagina di geopolitica ed economia, si occupa professionalmente di comunicazione. La poesia è il suo spazio espressivo interiore, che pratica da molti anni, popolato di suggestioni che le provengono da esperienze, persone e luoghi. Incerte sospensioni segna il suo esordio nello spazio letterario pubblico.


Prezzo copertina: euro 12.00 11,40

Pagine: 73

Codice ISBN: 9788885781283


4 Aprile 2020 – Presentazione della raccolta poetica Incerte Sospensioni di Giovanna Visco presso l’Istituto Italiano degli Studi Filosofici di Napoli alle ore 10:30. Con la partecipazione di Rita Pacilio, Felice Casucci e Rosalia Terrana

IMG-20200302-WA0003

Recensione di Incerte Sospensioni sul blog di poesia e narrativa “Transiti Poetici”