Nell’onda calma della natura di Giovanni D’Amiano

Acquista Nell’onda calma della natura

Le mie origini contadine hanno, da sempre e con naturalezza, fatto adeguare il mio ritmo di vita a quello lento della Natura la quale vive seguendo le leggi delle stagioni, dei tempi della semina e del raccolto. In Natura non c’è orologio biologico se non quello naturale del giorno e della notte, del canto del gallo, e dei riti che si ripetono con cadenza fissa durante l’arco dei giorni, dei mesi, degli anni. E non ci sono voci e suoni se non quelli naturali.
Inoltre la campagna, per chi aspiri a godersela attraverso i suoi molteplici colori, odori e varietà di verzure, le voci e i suoni di animali, uccelli, insetti, così diversi col variare delle stagioni, dei giorni e delle ore, e col succedersi dei vari eventi, obbliga ad un andare lento attraverso i tratturi e i sentieri, solo segnati dal calpestio dei propri passi, e a soste frequenti. Ovviamente, fuori dalla campagna, non sempre sono riuscito a mantenere il ritmo di vita della Natura, ma sempre, quando ho avuto bisogno di riposo e di calma, li ho cercati e ottenuti ritirandomi in campagna.
… Perciò mi sono disposto a ritrarre i prodigi quotidiani che la campagna offre, non riconosciuti, e anzi calpestati, dagli uomini inconsapevoli o egoisti, e l’ho fatto con tutto l’entusiasmo di cui sono capace, attratto e affascinato dal miracolo che si rinnova.

Dall’introduzione dell’autore

Voglia d’erba molle e odorosa

Alla ricerca del prato
che la pioggia rende infido
uccelli sciamano sbandati
all’improvviso temporale.
La voglia d’erba molle e odorosa
mi spinge ad affrontare
la guerra d’acqua di tuoni di lampi.
E satiro ubriaco sfido la tempesta,
cantando e danzando,
spirito stesso della natura in festa.

Giovanni D’Amiano è nato a San Sebastiano al Vesuvio (Na), da famiglia di contadini, e vive a Torre del Greco.
Ha esercitato la professione di medico pediatra, e si è sempre interessato di poesia e di pittura. Ha esposto in varie mostre personali e collettive.
Ha pubblicato: Più del pane alla bocca; Occhi arrossati; Un’ombra lunga; L’anguria, con Ed. Duemme,T./Greco); è presente nel volume collettaneo: ’N’anticchia ’e Napule. Nel 2013 ha pubblicato, con Ed. Duemme,T./Greco, il volume “’E pprete ’e casa mia”, poesie in dialetto napoletano dedicate alla civiltà contadina.
È presente in diverse antologie, tra cui: Ritratti, a cura di Mario Esposito; Keffiyeh, a cura di M. Gigli e di G. Lucini; Quaderni di Poesia Dialettale. Ha vinto il “Premio Formisano”, il “Premio Giorgio La Pira”; il “Premio Megaris”; il “Premio Gabriele Russo”; Il “Premio Città di Ercolano”; Il “Premio Albori”; 3° classificato al: “Lions Club Milano Duomo”; “Premio Penisola Sorrentina”; premiato, per la sez. dialettale, al concorso “Città di Sant’Anastasia”.
Partecipa attivamente alla divulgazione della civiltà contadina e del dialetto napoletano.


Prezzo copertina: euro 12,00
Pagine: 78
Codice Isbn: 9788885781085


Scheda-Nellonda-calma-della-natura-di-Giovanni-Damiano tradotta in romeno


Su TransitiPoetici per ‘Nell’onda calma della natura’